BLOG POST

ARMOCROMIA, ISTRUZIONI PER L'USO.

by Alessandra Boaro

24 GIUGNO 2020

Sono bionda con la pelle chiara, vuol dire che sono fredda?

Ho i capelli castani e gli occhi azzurri: sono fredda o calda?

Ma se si chiama Estate, perché è una stagione fredda?

Sottotono caldo o sottotono freddo? Sovratono chiaro o scuro? Colori caldi o freddi?

L'Armocromia non è una "cosa semplice", dobbiamo ammetterlo!

Ogni giorno ricevo moltissime domande da parte vostra su questi ed altri temi - sempre riconducibili all’Armocromia - perché le difficoltà sono molte e la confusione è davvero tanta.


Allora mi sono detta: facciamo chiarezza!!


Mettiamo un po' in ordine tutte le informazioni ed i concetti che sono fondamentali per poter individuare la propria stagione e, di conseguenza, scoprire quali sono i colori giusti da indossare per valorizzare il proprio incarnato!

Tutto inizia dal sottotono! Perché è il sottotono quello che guida la scelta dei colori giusti per il nostro incarnato per scoprire ad esempio quali sono i colori degli outfit che possiamo indossare o i colori giusti per il nostro make-up o anche quelli degli accessori e dei gioielli che appunto indosseremo.

Quindi direi che è il perfetto punto di partenza per iniziare a fare un’Analisi Cromatica come si deve! 


Prima di procedere però vorrei distinguere un attimo sovratono da sottotono. Mentre il sovratono fa riferimento al colore della pelle e quindi gioca sul binomio chiaro / scuro, il sottotono fa riferimento alla temperatura e quindi caldo o freddo.

Ma attenzione però, non vale pensare che una bionda ha per forza un sottotono freddo o una mora ha per forza un sottotono caldo. 

Ora andiamo avanti e scopriamo quali sono gli elementi da considerare per vedere ed andare a scoprire qual è il nostro sottotono.

Dobbiamo considerare questi primi 5 elementi come una guida non come la soluzione definitiva:

1.      Le labbra. Se hanno un colore tendente al rosa pesca saremo in presenza di un sottotono caldo, viceversa se hanno un colore tendente al viola blu saremo in presenza di un sottotono freddo.


2.      Le orecchie. Lo strato epidermico che ricopre le orecchie tenderà al giallo se siamo in presenza di un sottotono caldo mentre sarà più tendente al rosato se siamo in presenza di un sottotono freddo.


3.      La sclera degli occhi. Se è tendente all’avorio siamo in presenza di sottotono caldo, se è bianco puro siamo in presenza di un sottotono freddo.


4.      Le vene. Se tendono al verde avremo un sottotono caldo, se invece tendono verso il blu viola avremo un sottotono freddo.


5.      Il come ci abbronziamo. Indipendentemente da quanto tempo impieghiamo per abbronzarci che dipende solo dalla nostra pelle, possiamo avere due situazioni: se l'abbronzatura è più tendente al dorato e ambrato, saremo in presenza di un sottotono caldo se invece è più tendente al marrone, mattone saremo più in presenza di un sottotono freddo.

Considerate questi elementi e raccogliete indizi: tutti gli indizi corrispondono al freddo?

Bene! Già avete buone indicazioni ma sarà comunque necessario confermare attraverso un passaggio successivo.

C’è confusione o vi sembra che alcuni indizi siano caldi e altri freddi?

Niente paura, può succedere. Soprattutto agli inizi. Il passaggio successivo che chiarirà i nostri dubbi è il Drapping ovvero l’utilizzo dei teli. I primi teli da paragonare sono quelli ORO e ARGENTO: il primo è legato al sottotono caldo, il secondo al sottotono freddo.


Se il telo oro posizionato sotto il volto rende lo stesso più luminoso, levigato, senza rughe e occhiaie evidenti allora quello è il colore giusto e saremo in presenza di un sottotono caldo.


Se, invece, il telo oro rende la pelle del volto, spenta, uniforme e tendente al giallognolo allora il colore non è giusto quindi con molta probabilità saremo in presenza di un sottotono freddo.


I teli oro e argento non ti hanno dato risposta? Prova con il fucsia (sottotono freddo) o l’arancione (sottotono caldo).


Sei riuscita quindi ad individuare se hai un sottotono caldo o freddo? Quali sono le altre caratteristiche del sottotono caldo e freddo?


Per rispondere a tutte queste domande ho creato il corso di Armocromia livello 1 che contiene tutte le istruzioni necessarie per individuare il sottotono e scoprire la stagione di appartenenza.

E la cosa bella è che puoi davvero riuscire a farlo in totale autonomia perché nel corso sono inclusi:

  • 1 telo oro
  • 1 telo argento
  • 12 palette cromatiche (1 per ogni stagione)

Trovi tutte le info nella descrizione del corso! Clicca sotto ed entra nel mondo dell'Armocromia!!

Iscriviti alla newsletter di Style For Success

Ogni settimana ti invierò articoli interessanti

per stimolare la curiosità, condividere informazioni

e sviluppare competenze in diversi ambiti.

SCRITTO DA

Alessandra Boaro

CEO & FOUNDER STYLE FOR SUCCESS

Responsabile della creazione di programmi di formazione adatti a tutti i contesti in cui il tema centrale è la relazione fra le persone. In carico della pianificazione dei corsi, della ricerca e dello sviluppo di nuove metodologie di formazione, di individuare i migliori trainer sul mercato per gli specifici settori di appartenenza.Collabora attualmente, in qualità di consulente, con brand della moda e del lusso.

Alessandra Boaro